Il mio proprietario ha l’odore di un lecca lecca!



Questo articolo di Quattrozampe  pubblica i risultati di una ricerca scientifica secondo la quale se un cane sente l’odore di un familiare, ci sono delle risposte cerebrali più intense rispetto a quelle generate da odori di diversa natura.

Fin qui non sorprende, anche senza queste ricerche sappiamo che i nostri animali sono sensibili al nostro odore (il vostro cane per caso, quando non ci siete, si appropria dei vostri abiti per averli vicini a lui?).
Nell’ultima frase però, quasi timidamente, viene scritto: “Dai dati è emerso che le risposte del cervello dei cani sono molto più forti quando annusano l’odore di una persona familiare rispetto a quello di uno sconosciuto o di un cane familiare.”.

Mentre molti di noi sanno che noi persone siamo importanti per i nostri animali, pochi sanno che per i nostri cani noi siamo PIU’ importanti degli esemplari della loro stessa specie (ovviamente in specifiche circostanze potrebbe non essere vero, ma per i cani domestici sembra essere così).
Quindi, se il vostro cane si sente solo, è depresso, maliconico, apatico, triste, SOLO VOI PROPRIETARI avete il dono di ridare loro la felicità.

ASCOLTANDOLI E COMPRENDENDOLI, ma mi raccomando, dopo è necessario AGIRE per cambiare le cose. Cambiare abitudini adattandole di più alle esigenze del cane, fare cose nuove, conoscere nuovi amici, passeggiare, uscire, giocare. Qualsiasi cosa crediate possa fargli bene, fatela. Noi proprietari siamo destinatari di tanto amore ma anche responsabili della qualità della vita di chi ci ama.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *