In quali situazioni dei fiori di Bach possono essere utili?



I fiori di Bach sono utili laddove un animale è in difficoltà a gestire le sue emozioni. Quando una emozione è nel suo polo negativo (esempio polo positivo: tranquillità – polo negativo: ansia), viene manifestata tramite un comportamento.

Esempi in cui i Fiori di Bach sono utili:

  • quando bussano alla porta di casa, il vostro cane abbaia troppo e può diventare aggressivo
  • è timido o spaventato da qualcosa o qualcuno
  • abbaia spesso
  • ha paura dei temporali o dei fuochi d’artificio
  • soffre la macchina
  • è possessivo eccessivamente con le sue cose (o con le persone)
  • è depresso o stressato
  • è troppo eccitato o vivace
  • ha subito un trauma (abbandono, ha perso un compagno di vita, è stato maltrattato, si è spaventato molto per qualcosa)
  • soffre di ansia, dorme poco, è ipervigile e vi segue ovunque
  • vi sembra “cambiato” rispetto a prima e siete preoccupati
  • distrugge casa quando non ci siete, ulula, abbaia o piange
  • è arrivato un nuovo componente in famiglia e ora è triste, geloso, possessivo o spaventato
  • fa pipì o cacca in casa
  • è nervoso e intollerante
  • morde sé stesso o si lecca eccessivamente

Per questo e per tutto ciò che credete non faccia sentire il vostro cane al top, i fiori sono una OTTIMA SOLUZIONE per ritrovare l’equilibrio che APRE LE PORTE DELLA FELICITA’!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *