Rescue Remedy e mal d’auto



Ultimamente diverse persone mi hanno mandato messaggi tipo questo:

Uno dei miei cani ogni volta che ci dobbiamo spostare, comincia a sbavare e ad ansimare quando vede la macchina. Vorrei provare con il Rescue Remedy, pensa possa essere utile?

Ho pensato che, date tutte queste richieste di informazioni, forse poteva essere utile per tutti parlare di un argomento così importante come il mal d’auto e così, ecco l’articolo! 🙂

Come abbiamo già visto in un precedente articolo dedicato al Rescue Remedy, questo rimedio si utilizza nei casi di emergenza, quando si è innescata una importante crisi in cui paura, panico e perdita di controllo sono le emozioni principali.

mal d'auto

Di conseguenza, raramente il Rescue Remedy è risolutivo nel mal d’auto.

Per fortuna però, i fiori di Bach sono tanti rimedi, tutti diversi tra loro ed ognuno lavora su una specifica emozione e all’interno di questa vasta scelta ci sono molte essenze che possono aiutarci. La scelta dei rimedi dipenderà da cosa prova il nostro animale domestico.

Di fatti, la “paura della macchina” non si esprime in modo uguale per tutti:

  • c’è chi ha subito dei traumi collegati alla macchina (“va in macchina solo quando deve andare dal veterinario”) e quindi si va a creare una associazione negativa macchina=veterinario=disagio/dolore
  • c’è chi invece soffre il mal d’auto e questo crea stati di profonda difficoltà
  • chi va in ansia e inizia a sbavare e ansimare o piangiucchiare
  • chi è spaventato e si nasconde sotto il sediolino
  • chi invece trema, sbava, ha le pupille dilatate

Non vivere bene il viaggio in macchina (o in nave, in treno, in metro o con qualsiasi mezzo di trasporto) non vuol dire per forza che ci sia un attacco di panico (in cui il Rescue Remedy può essere uno dei rimedi utili). Può anche essere collegato a tante altre emozioni perchè ognuno di noi vive diversamente una data esperienza. Ci sono cani che adorano andare in macchina, altri che invece lo vivono come un terribile incubo.

La decodificazione delle esperienze è basata sempre sulla propria biografia, sul modo in l’ambiente circostante ha impattato con noi.

Proprio per questo, non esiste un rimedio universale per un “problema”, esistono una serie di emozioni individuali che nascono dal modo in cui viviamo il mondo intorno e dentro di noi e che guidano i nostri comportamenti. Quindi, per aiutare il nostro animale domestico a vivere meglio l’esperienza dell’auto, è importante capire cosa prova e poi scegliere i giusti fiori di Bach.

Per informazioni su una consulenza personalizzata, clicca qui.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *