Aldo, storia di una assurda umanità

“Mi chiamo Aldo e oggi vi racconto la mia storia. Il primo ricordo che ho della mia vita è l’odore. Un odore pungente, fastidioso, non sano. Odore di placente, feci, urina e cibo avariato. Allora, quando sono nato, capivo molto poco: sentivo la paura e

Animali e terza età: come cambiano le loro emozioni?

Nei giorni scorsi ho letto un interessante articolo di Camilla Marinoni, una collega consulente di fiori di Bach. Nell’articolo si parla di malattie neurodegenerative negli umani e di come i fiori di Bach possano aiutare in casi come l’Alzheimer, la demenza senile ed altre malattie

Link web conference proprietari

Vuoi sapere qualcosa in più dei fiori di Bach per uso animale e del Rispecchiamento emotivo? Ecco il link della web conference in cui affrontiamo 3 argomenti: l’addomesticazione del cane e del gatto l’uso dei fiori di Bach nel mondo Animale il Rispecchiamento Emotivo Buona

FIORI DI BACH: PLACEBO SI, PLACEBO NO

I fiori di Bach, così come moltissimi rimedi vibrazionali, sono vittime della spinosa questione “effetto placebo si, effetto placebo no”. Ma cos’è l’effetto placebo? E perché è così tanto amato e odiato allo stesso momento? “L’effetto placebo consiste in un cambiamento organico o mentale in

Bulla, il malvagio gatto ed il trasloco.

Ad inizio anno ho cambiato casa ed ho portato con me il mio cane, Bulla. Non pensavo che per lei sarebbe stato difficile ambientarsi in una nuova casa e così, tra le varie strategie per sopravvivere al trasloco, non ho pensato a lei. Arrivati nella

Web conference di febbraio: di cosa parleremo?

Dipende a quale web conference parteciperai! L’argomento comune è, chiaramente, i fiori di Bach. Parleremo di cosa sono e scopriremo a cosa servono, quando utilizzarli e su quali difficoltà comportamentali hanno effetto, portando alla risoluzione del problema. In quella dedicata agli educatori ed altri professionisti del

Rispecchiamento emotivo: Havana e Igor raccontano di Lucia

Lucia è una educatrice cinofila e cara amica. Ha più cani ma due sono quelli più delicati: Igor e Havana. Entrambi provano, in momenti in cui si sentono insicuri, il terrore di restare soli. Igor, ancora più che Havana, quando c’è il temporale o i

Aldo, storia di una assurda umanità

“Mi chiamo Aldo e oggi vi racconto la mia storia. Il primo ricordo che ho della mia vita è l’odore. Un odore pungente, fastidioso, non sano. Odore di placente, feci, urina e cibo avariato. Allora, quando sono nato, capivo molto poco: sentivo la paura e

Animali e terza età: come cambiano le loro emozioni?

Nei giorni scorsi ho letto un interessante articolo di Camilla Marinoni, una collega consulente di fiori di Bach. Nell’articolo si parla di malattie neurodegenerative negli umani e di come i fiori di Bach possano aiutare in casi come l’Alzheimer, la demenza senile ed altre malattie

Link web conference proprietari

Vuoi sapere qualcosa in più dei fiori di Bach per uso animale e del Rispecchiamento emotivo? Ecco il link della web conference in cui affrontiamo 3 argomenti: l’addomesticazione del cane e del gatto l’uso dei fiori di Bach nel mondo Animale il Rispecchiamento Emotivo Buona

FIORI DI BACH: PLACEBO SI, PLACEBO NO

I fiori di Bach, così come moltissimi rimedi vibrazionali, sono vittime della spinosa questione “effetto placebo si, effetto placebo no”. Ma cos’è l’effetto placebo? E perché è così tanto amato e odiato allo stesso momento? “L’effetto placebo consiste in un cambiamento organico o mentale in

Bulla, il malvagio gatto ed il trasloco.

Ad inizio anno ho cambiato casa ed ho portato con me il mio cane, Bulla. Non pensavo che per lei sarebbe stato difficile ambientarsi in una nuova casa e così, tra le varie strategie per sopravvivere al trasloco, non ho pensato a lei. Arrivati nella

Web conference di febbraio: di cosa parleremo?

Dipende a quale web conference parteciperai! L’argomento comune è, chiaramente, i fiori di Bach. Parleremo di cosa sono e scopriremo a cosa servono, quando utilizzarli e su quali difficoltà comportamentali hanno effetto, portando alla risoluzione del problema. In quella dedicata agli educatori ed altri professionisti del

Rispecchiamento emotivo: Havana e Igor raccontano di Lucia

Lucia è una educatrice cinofila e cara amica. Ha più cani ma due sono quelli più delicati: Igor e Havana. Entrambi provano, in momenti in cui si sentono insicuri, il terrore di restare soli. Igor, ancora più che Havana, quando c’è il temporale o i

Federica Roano

Consulente Fiori di Bach per Persone e Animali (BFRP & BFRAP)

iscriviti alla

newsletter