Gravidanza isterica o falsa gravidanza. Cos’è e come affrontarla!

Sfatiamo subito un mito: la falsa gravidanza non è un problema comportamentale!

Un problema comportamentale è una risposta in termini di comportamento rispetto ad una situazione che crea un malessere emotivo.

Può essere dovuto ad una mancanza di appagamento dei bisogni importanti per l’individuo, a paure o traumi pregressi. Oppure a difficoltà nel gestire le proprie emozioni o a problemi legati alla relazione con noi compagni umani.

La falsa gravidanza invece non si manifesta a causa di uno di questi disagi, ma nasce per evolutivo.

In natura, non tutte le femmine del branco si accoppiano con un maschio. Tutte vanno in calore ma solo quelle di rango più alto si accoppiano e poi partoriscono. Le altre femmine vanno in calore allo scopo di sostenere le femmine che successivamente partoriranno.

In che modo?

Producendo latte per eventuali difficoltà di allattamento dei cuccioli da parte delle neomamme!

Alcune femmine del gruppo sono biologicamente predisposte per essere delle balie e sostituirsi eventualmente alla figura della madre, qualora le dovesse accadere qualcosa che renda impossibile l’allattamento e l’accudimento dei piccolini.

Ovviamente questo comportamento è utile e funzionale in un gruppo di cani. Che sia randagio ossia branco in allevamento, laddove c’è un gruppo solido, sicuramente la funzione della falsa gravidanza ha una grande importanza.

Ma quando i cani varcano la soglia delle nostre case, nel momento in cui decade la struttura di branco con componenti della stessa specie, beh in questo preciso istante la falsa gravidanza perde la sua utilità. A volte può diventare un momento un po’ complesso da gestire sia dal punto di vista comportamentale, sia da parte del cane che di noi compagni umani.

Infatti le femmine che vivono uno stato di falsa gravidanza mettono in atto dei comportamenti tipici delle mamme che stanno per partorire o che hanno appena partorito.

Ovvero:

  • cercano un rifugio nascosto in cui partorire o nascondere di cuccioli,
  • sono molto protettivi rispetto ad oggetti o peluche che identificano come cuccioli,
  • producono latte dalle mammelle,
  • sono più nervoso a volte un po’ depresse,
  • possono essere molto morbose con i loro compagni umani.

Tutti questi comportamenti possono generare qualche difficoltà nella gestione e anche un po’ di preoccupazione da parte nostra.

E vanno assolutamente sostenute.

Non è un problema comportamentale ma è un retaggio biologico dovuto alla natura di animale sociale del nostro cane.

E’ un piccolo miracolo che compie la natura, per permettere ai cuccioli di avere la vita salva anche se alla loro mamma dovesse accadere qualcosa.

Come al solito, la natura è molto generosa e si occupa di prendersi cura della nuova vita che sboccia in tanti modi diversi. La falsa  gravidanza ne è un esempio.

Come si può aiutare il nostro cane durante una falsa gravidanza?

Sicuramente possiamo affrontare questa condizione sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista emotivo.

Per aiutare i nostri animali dal punto di vista fisico può essere sicuramente una ottima idea contattare un medico veterinario olistico, che tratti con la giusta importanza questo evento.

La falsa gravidanza non comporta solamente la produzione di latte ma anche una cascata ormonale che fa sentire le nostre cagnoline delle vere e proprie mamme.

E, come ogni mamma sa, non bisogna assolutamente sottovalutare lo stato emotivo cani durante questa fase.

I fiori di Bach sono un ottimo strumento per sostenere le cagnoline durante questo periodo così delicato, proprio perché vivono un forte cambiamento ormonale che porta ad un cambiamento emotivo e quindi comportamentale.

Possono diventare possessive e vivere quindi:

  • uno stato di grande tensione e di controllo rispetto ai loro fantomatici cuccioli,
  • sentirsi più insicure e più paurose,
  • aver bisogno di un eccessivo contatto di un eccessiva presenza da parte nostra,
  • essere nervose o depresse o sentirsi smarrite.

Le emozioni che provano i cani durante la falsa gravidanza sono emozioni che non vanno assolutamente sottovalutate.

Raccontano di uno stato emotivo di un individuo che sente di essere diventata madre ma che in realtà non ha modo di svolgere questa funzione e quindi va sostenuta nel suo ritorno ad un normale equilibrio emotivo.

In base alla mia esperienza, la maggior parte delle cagnoline che ho aiutato con i fiori di Bach ha avuto ottimi risultati in termini sia di riduzione della durata del periodo sensibile sia nella riduzione della intensità delle emozioni che hanno provato in quel periodo.

Ovviamente, i fiori di Bach non mettono fine ad una falsa gravidanza perché non interrompono un processo biologico naturale, ma aiutano i cani a vivere serenamente questo periodo così delicato e importante della vita delle nostre cagnoline.

Se vuoi saperne di più, vai qui: https://www.fioridibacheanimali.it/3videogratuiti/, segui il percorso ed avrai tutte le info di cui hai bisogno!

 

iscriviti alla

newsletter