Il Proprietario Illuminato

Se sei qui, è perché è arrivato il momento per te di RIPROGRAMMARE le tue credenze rispetto a che tipo di proprietario vuoi essere e che tipo di cane vuoi avere accanto.

Il Proprietario Illuminato - Federica Roano

Eh già!

Quando il nostro cane ha una difficoltà comportamentale spesso ci avviliamo, ci sentiamo frustrati, angosciati, impotenti. 

 

Molto spesso (davvero troppo spesso!) ci sentiamo in colpa perché non sappiamo come affrontare le difficoltà del nostro cane.

Se ci arrabbiamo ci sentiamo dei mostri, se siamo accondiscendenti abbiamo paura di rinforzare quel comportamento, se siamo in pubblico non sappiamo che fare perché ci sentiamo giudicati… insomma, siamo decisamente confusi.

E questa confusione di pensiero diventa confusione nell’azione, restituendo al nostro cane un insieme di maldestri tentativi, spesso opposti tra loro, di dirgli che così non va.

RISULTATO? Frustrazione a manetta!

 

E se invece fosse un altro il punto di vista? E se invece le difficoltà comportamentali del nostro cane fossero dei messaggi per aiutarci 

ad essere più gentili, empatici, generosi, accogliente E aiutare il nostro cane a risolvere i problemi?

Il Proprietario Illuminato - Federica Roano Tweet

Ti spiego: facciamo insieme un gioco!

Immagina di aver lavorato tutto il giorno. Stai tornando adesso a casa, stanco/a morto/a e devi anche preparare la cena

 

Immagina di entrare a casa e trovare di fianco al divano una bella e lunga pipì.

 

Ora segui un attimo un possibile pensiero:

“Ogni volta che resta a casa da solo fa la pipì! Lo fa per dispetto, vuole attirare la mia attenzione!

Ho fatto di tutto: ti ho messo il giornale a terra (o ti ho comprato una seconda lettiera), ti ho lasciato il balcone aperto… Ma che vuoi da me?”

 

Come ti senti rispetto al cane?

Cosa provi?

Come ti comporteresti con lui? Lo sgrideresti?

 

Ora segui quest’altro possibile pensiero:

“Ogni volta che lo lascio a casa da solo fa la pipì.
Sono sicuro che vuoi dirmi qualcosa. Forse non reggi la solitudine? Forse ti annoi? Cosa posso fare di diverso per evitare che succeda di nuovo?”

 

Come ti senti rispetto al cane?
Cosa provi?
Come ti comporteresti con lui?

Lo sgrideresti?

NEL PRIMO ESEMPIO la credenza di fondo porta alla rabbia, alla frustrazione, al senso di impotenza.

 

C’è una altissima probabilità che il proprietario lo sgridi o lo allontani e che lui si spaventi, perdendo fiducia nel suo compagno umano.

 

NEL SECONDO ESEMPIO la credenza porta alla comprensione dell’altro, alla

curiosità e al senso di accudimento.


C’è una altissima possibilità che il proprietario provi a rassicurarlo, che vada alla ricerca di una soluzione e che il cane rinforzi la fiducia e l’amore verso il

suo compagno umano.

Stessa situazione ma due risultati molto diversi

Ecco cosa vuol dire essere un “Proprietario Illuminato“. Vuol dire che:

 

Puoi essere gentile, empatico, generoso, accogliente E aiutare il tuo cane o il tuo gatto a risolvere i problemi! 

 

IL TUO MONDO INTERIORE CREA IL TUO MONDO ESTERIORE

 

Vieni a scoprirne di più MARTEDì 5 OTTOBRE ORE 21 ALLA WEB CONFERENCE GRATUITA!

iscriviti alla

newsletter