Inserimento gatti



E dopo un anno… Tanto amore, pazienza e tanti fiori di Bach.. Questo il risultato.. i due in primo piano due fratelli adottati lo scorso anno.. Sullo sfondo il mio Tobia (con me da sette anni) che nel frattempo è rimasto orfano del suo amato fratellone Romeo. È stato un inserimento davvero impegnativo.. Ma alla fine ce l’ho fatta!!! I fiori di Bach usati con metodo e tanta costanza sono davvero eccezionali. Grazie a tutti per i preziosi consigli.

Di Monica Patruno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *