Fiori di Bach per cani e gatti. Come si scelgono?

In giro nel web ci sono molte informazioni sull’utilizzo e la scelta dei fiori di Bach per supportare e risolvere le problematiche emotive delle persone.

Ma come si fa a scegliere i fiori giusti quando si parla di un cane, di un gatto o di un animale in generale?

Per rispondere a questa domanda, è importante capire cosa sono i fiori di Bach e come funzionano.

 

QUANTI SONO I FIORI DI BACH E A COSA SERVONO?

I fiori di Bach sono 38 rimedi, tutti diversi tra loro ed ognuno lavora sul riequilibrio di una specifica emozione (ansia, paura, angoscia, iperattività, indecisione, depressione, ecc). Sono il risultato della macerazione o della bollitura di fiori e rametti di piante campestri mediterranee come l’ulivo, il salice piangente, il pino, la cicoria, la rosa canina, ecc.

Il 39° fiore è l’insieme di 5 fiori di Bach ed è un rimedio di emergenza chiamato Rescue Remedy. Si usa in situazioni di grande crisi.

La differenza tra il Rescue Remedy e gli altri 38 fiori di Bach è che riassumibile in un semplice esempio: fai conto di esserti ferito. Il Rescue Remedy corrisponde ad una benda che limita l’emoraggia. Gli altri fiori di Bach corrispondono ai punti.

 

Ovvero, il Rescue Remedy è un rimedio che serve a ritornare in sé in un momento difficile (un incidente, un attacco di panico, una brutta notizia) ed ha una azione estemporanea, che finisce in quel momento. Quando una emozione si presenta frequentemente, allora non si parla più di crisi, bensì di stato mentale. I singoli fiori di Bach lavorano sullo stato mentale (ansia ad esempio), sulle emozioni quotidiane, sul modo di reagire alle situazioni e sull’atteggiamento mentale, dando voce alle qualità nascoste dei nostri animali.

L’incredibile valore aggiunto dei fiori di Bach è che risvegliano le qualità interiori di chiunque li assuma, animali compresi.

Ovvero, quando ad esempio il nostro cane soffre di ansia, paura o l’iperatiività, dentro di sé ha già la capacità di sentirsi al sicuro, essere coraggioso o vivere con calma le situazioni. Ha solo bisogno di ritrovare quella chiave di lettura della vita. I fiori di Bach svolgono un ruolo di catalizzatori di capacità nascoste, riportando in luce le sue stesse qualità.

Quindi, riassumendo, il Rescue Remedy sostiene in un momento di difficoltà mentre i fiori di Bach aiutano a ritrovare il proprio equilibrio emotivo nella vita di tutti i giorni.

Concretamente cosa significa?

Significa che se si crea un clima di grande astio in casa tra due gatti ad esempio, i giusti fiori di Bach aiuteranno i gatti a trovare un equilibrio nella convivenza e godere l’uno della compagnia dell’altro, invece di litigare o aggredirsi. O che un cane riuscirà a rilassarsi da solo in casa invece di distruggere mobili o ululare e abbaiare.

 

Per approfondire cosa possono fare i Fiori di Bach per il tuo cane o il tuo gatto e scoprire come si scelgono, clicca qui: https://www.fioridibacheanimali.it/3videogratuiti/

iscriviti alla

newsletter